EUGENIO COSTA - nave da crociera (*)

Lunghezza fuori tutto 217,45 m     scala 1:100

Varata dai Cantieri Riuniti dell'Adriatico di Monfalcone il 21.11.1964 e consegnata il 22.8.1966, costituì un'importante innovazione nelle realizzazioni navali del dopoguerra in quanto fu la prima nave progettata sia per l'uso di linea nei traffici con il Sud America che per quello crocieristico.
Nell'agosto 1966 effettuò il viaggio inaugurale fra Genova e Buenos Aires e nel gennaio 1967 la prima crociera con partenza da Genova e circumnavigazione dell'Africa.
Con 30.500 TSL, un apparato motore di 55.000 HP e la possibilità di imbarcare oltre 1600 passeggeri, è stata l'ammiraglia della Flotta Costa sino all'entrata in servizio della Costa Riviera.
Dopo aver navigato per oltre un ventennio con il nome "Eugenio C.", la nave è stata interamente rimodernata specie per quanto riguarda le sistemazioni dei passeggeri, ampliando la sala sog­giorno a poppa, aumentando le cabine sul ponte Lido ed apportando numerose modifiche interne.
Per cortese concessione della Compagnia Costa, è disponibile questa documentazione di tredici tavole, aggiornate al 1991, con: piano di costruzione, vista di fianco e ponti Lido, Sole, Lance, Soggiorno, Restaurant, Venezia, Amalfi, Bordighera, Capri e "D".

Dopo cinque anni di disarmo nell'isola di Freeport nelle Bahamas, l'Eugenio C, divenuto nel frattempo Edimburgh Castle e quindi The Big Red Boat II di Nassau, a fine maggio 2005 è stato trasferito, passando per Suez con i propri mezzi malgrado l'età di oltre quarant'anni, nella baia di Alang, nel nord-ovest dell'India, per essere demolito.
Sulla Rivista Tecnologie & Trasporti Mare del novembre 2005 è apparso un bellissimo ed appassionato articolo sulla vita di questa nave, illustrando le motivazioni che hanno costretto la Compagnia alla vendita, pur essendo perfettamente funzionante, non rispondendo più alle norme internazionali per la sicurezza.
Lo consigliamo a tutti coloro che hanno amato l'Eugenio, fiore all'occhiello della Compagnia Costa per tanti anni.