GUGLIELMO MARCONI - transatlantico (*)

Lunghezza fuori tutto 213,90 m     scala 1:100

T/N da 27.906 tsl realizzata dai Cantieri Riuniti dell'Adriatico di Monfalcone per il Lloyd Triestino su progetto dell'Ing. Nicolò Costanzi.  Varata il 24.6.1961, partì per il viaggio inaugurale sulla linea Genova - Sidney il 18.11.1953 e vi rimase sino al 1974.  Nello stesso periodo venne realizzata la gemella Galileo Galilei. 
Nel 1976 venne trasferita alla Italia di Navigazione SpA e destinata alle rotte per il Sud America fra Napoli, il Brasile e Buenos Aires e successivamente trasferita alla Italia Crociere Internazionali per il servizio crociere.  L'iniziativa non ebbe successo e nel 1983 la nave divenne di proprietà della Costa Crociere, subendo un radicale rimodernamento e cambiando il nome in Costa Riviera, successivamente modificato nel 1993 in American Adventure dopo un'altra completa trasformazione che la destinò al mercato crocieristico americano navigando per la American Family Cruise.
Poichè anche questa iniziativa non ebbe successo, nel 1994 la nave riprese il nome di Costa Riviera e rimase in servizio sino al 2001 quando venne ceduta per demolizione al cantiere di Alang in India.
Sette perfette tavole originali, datate 1963, con: piano di costruzione, vista di fianco, ponte comando, tuga comando, ponte Lido, ponte A, ponte Passeggiata, ponti B, C, D, E, F e copertino cisterne con la posizione delle eliche.