CUTTY SARK - clipper

Lunghezza fra le perpendicolari 64,75 m     scala 1:50

Clipper varato il 22.11.1869 nel cantiere inglese Scott & Linton di Dum­barton in Scozia su progetto di Hercules Linton per essere adibito al trasporto del tè dalla Cina.  Stazzava 962,97 tsl, era dotato di 34 vele con una superficie complessiva di 3.000 mq. manovrate da un equipaggio di 28 - 35 uomini e raggiunse la velocità massima registrata di 17,50 nodi.  Venne poi impie­gato sulla rotta dell'Australia tra­sportando carichi di lana ed infine per viaggi atlantici.  Nel 1922 fu acquistato dal governo inglese, perfettamente restaurato, ed è tuttora esposto nel Royal Naval College a Greenwich.
É stato uno degli ultimi velieri veloci ad essere costruito in Inghilterra e certo il più famoso, anche perchè è l'unico che sia giunto sino a noi, ma l'anno del suo varo coincise con l'apertura del Canale di Suez che insieme all'avvento delle navi a vapore comportò un irreversibile cambiamento del commercio marittimo internazionale ed il conseguente declino dei grandi velieri.
In dodici perfette tavole: piano di costruzione, piano delle linee d'acqua, n. 37 ordinate disegnate singolarmente per il ricalco su legno, vista di fianco con piano velico, particolari delle manovre, descrizione dell'alberatura, vista dall'alto, forma delle singole vele, albero di mae­stra, albero di mezzana ed albero di trin­chetto.
Il piano di costruzione e le ordinate sono stati disegnati dal signor Giuseppe Marcucci di Cattolica.