SISOY VELIKY - incrociatore russo

Lunghezza fuori tutto 107,23 m     scala 1:100

Incrociatore da battaglia da 10.400 tonn. costruito dal cantiere New Admiralty Yard di San Pietroburgo.  Era armato con quattro pezzi binati da 305/40, sei pezzi da 152/45, 12 pezzi da 47 mm e numerosi altri.
Varato il 20.5.1894, nel 1900 prese parte alle operazioni nel nord della Cina durante la rivolta dei Boxers.  Nel corso della battaglia di Tsushima venne colpito da 24 cannonate e tentò quindi di riparare a Vladivostok ma fu silurato ed incendiato da un cacciatorpediniere giapponese e quindi autoaffondato dall'equipaggio il 28.5.1905 a tre miglia da Capo Karasaki.
In cinque tavole: sezioni delle ordinate, vista di fianco, vista dall'alto, viste da prua e da poppa, sezioni trasversali, numerosi particolari e scafo in vista prospettica, oltre a 30 fogli in formato A4 con 44 ordinate disegnate singolarmente.