POLTAVA - corazzata russa

Lunghezza fuori tutto 114,30 m     scala 1:100

Corazzata di 1ª classe appartenente alla  classe Petropavlovsk, composta anche dalla nave Sevastopol, costruite dal cantiere Novoe Admiralteystvo di San Pietroburgo.  Era armata con quattro pezzi binati da 305/40, 12 pezzi singoli da 152/45, 28 da 37/23 ed altri minori. 
Varata il 6.11.1894, venne catturata dai giapponesi nel dicembre 1904 nella Battaglia del Mar Giallo dopo essere stata ripetutamente colpita durante l'assedio di Port Arthur.  Riparata ed incorporata nella Marina del Giappone con il nome di Tan Go, tornò alla Russia nel 1916 riprendendo il suo nome originario, poi modificato in Chesma che le rimase sino alla demolizione, avvenuta nel 1924.
In cinque tavole: piano di costruzione, vista di fianco, vista dall'alto, viste da prua e da poppa, ponte di coperta e numerosi particolari delle attrezzature.