ALGHERO e ALBENGA - rimorchiatori

Lunghezza fuori tutto 24,90 m     scala 1:25

Rimorchiatori portuali da 350 HP realizzati dalle Officine e Cantieri Parte­nopei di Napoli.  Il primo venne varato il 28.7.1932 ed affondato sotto ban­diera tedesca dopo essere stato catturato a Patrasso il 9.9.1943, mentre il se­condo, varato il 18.8.1932, fu autoaffondato a Tobruk il 22.1.1941.
Queste due unità costituivano la classe Albenga insime a Malamocco, Fianona, Torre Annunziata e Vado costruite da vari cantieri.  Solo il Vado sopravvisse al conflitto per essere ceduto alla Francia.
Una perfetta documentazione originale in sette tavole con: piano di costru­zione, vista di fianco, sezione longitudinale, ponte di coperta, n.4 sezioni trasversali, sezione maestra (1:20) e macchina a mano del timone (1:2,5).