V.A.S. 231 - 236

Lunghezza fuori tutto 28 m     scala 1:20/25

Le Vedette Anti Sommergibili della Maria Italiana riprodussero fedelmente lo scafo delle jugoslave Orjen costruite nel 1937 presso i cantieri tedeschi della Lurssen e catturate nell'aprile 1941.  Mentre erano in costruzione le 30 unità della prima serie sulla elaborazione del cantiere Baglietto, varate fra il febbraio e l'ottobre 1942, nel gennaio 1942 venne ordinata una seconda serie di battelli numerati dal 231 al 248.  L'aspetto esteriore era sostanzialmente identico a quello della prima serie.
I piani disponibili presentano la versione Baglietto, priva del fumaiolo.
In tre tavole di Giancarlo Barbieri: piano di costruzione in scala 1:20, vista di fianco, vista dall'alto, sezione longitudinale e n.10 sezioni trasversali in scala 1:25. Anche queste erano armate con due mitragliere Breda 20/65.