MAS 431

Lunghezza fuori tutto 16 m     scala 1:10

Entrato in servizio il 16.6.1932, venne sabotato e abbandonato dall'equipaggio a Spalato l'11.9.1943.  Costituì il prototipo dei battelli con carena a spigolo idroplanante con un gradino circa a metà lunghezza e fu il punto di partenza per lo sviluppo dei velocissimi MAS della classe "500".  Alle prove superò infatti la velocità di 43 nodi e tale tipo di carena divenne quindi il tipo standard di tutti i nostri MAS.
Una splendida documentazione dei Cantieri Baglietto datata aprile 1931 in quattro tavole con: piano di costruzione, vista di fianco, vista dall'alto, se­zione longitudinale, sezione orizzontale e n.4 sezioni trasversali.
Era armato con due mitragliatrici Colt 6,5 ed aveva a poppa una tramoggia per cinque B.T.G. tipo 50/1917.