MAS 15

Lunghezza fuori tutto 16 m     scala 1:20

Dopo la costruzione a titolo sperimentale di due battelli - MAS 1 e MAS 2 - la prima vera serie di MAS della Marina Italiana fu costituita dalle 20 unità, numerate dal n. 3 al n. 22 realizzate dal cantiere S.V.A.N. (Società Veneziana Automobili Navali).  Alcuni vennero realizzati in versine cannoniera, dotati di un cannone da 37/20,6 ed altri in versione silurante, dotati di due siluri. Tutti erano armati anche con due mitragliatrici Colt 6,5. 
Fra essi, il famoso MAS di Luigi Rizzo, il MAS 15, l'affondatore della nave da battaglia Szent Istvan nell'impresa del 10 giugno 1918.  En­trato in servizio il 29.7.1916, dal 16.6.1936 è conservato come cimelio nel Sacrario delle Bandiere a Roma in Piazza Venezia.
Rilevate dai disegni originali S.V.A.N. tre tavole con: piano di costruzione, vista di fianco, vista dall'alto, sezione longitudinale e sezione orizzontale.