MARCELLO - sommergibile

Lunghezza fuori tutto 73 m     scala 1:50

Battelli oceanici tipo Bernardis a semplice scafo con doppi fondi centrali resistenti e con­trocarene esterne; avevano una profondità di collaudo di 100 metri, largamente superata in guerra. Essi costituirono una riproduzione del tipo Glauco con una differente tor­retta che nel corso della guerra venne modificata in modi diversi su tutte le unità.
Erano tutti armati con due cannoni da 100/47.
Appartenevano alla classe: Marcello, Dandolo (l'unico sopravvissuto al conflitto), Veniero, Provana, Mocenigo, Nani, Barbarigo, Emo, Morosini, CappelliniI e Faa' Di Bruno.
ll Marcello fu il primo del gruppo a scendere in mare presso i Cantieri Riuniti dell'Adriatico di Monfalcone il 20.11.1937; ultimo il Provana il 6.3.1938.
In sette tavole: piano di costruzione, vista di fianco, sezione longitudinale, vista dall'alto, n.10 sezioni trasversali e viste orizzontali dei ponti interni.