SCIRÉ - sommergibile

Lunghezza fuori tutto 60,18 m     scala 1:50

I battelli della Classe 600 - Serie Adua costituirono una ripetizione della Serie Perla ed infatti la prima unità fu consegnata alla Marina pochi giorni dopo l'ultima della classe precedente.
La serie era costituita da 17 battelli: Adua, Axum, Aradam, Alagi, Macallè, Gondar, Neghelli, Ascianghi, Dessiè, Dagabur, Uarsciek, Uebi Scebeli, Scirè, Tembien, Durbo, Lafolè e Beilul.  Il Gondar e lo Scirè, nel 1940 effet­tuarono importanti lavori per essere adattati al trasporto di mezzi d'assalto; entrambi andarono perduti nelle missioni di avvicinamento alle basi nemiche.
Varato il 6.1.1938 dai Cantieri Odero-Terni-Orlando di Livorno ed affon­dato il 10.8.1942 al largo di Haifa dalla corvetta inglese Islay.  Il suo nome, decorato di Medaglia d'Oro al V.M., è legato alle gloriose vicende dei nostri assaltatori ed in particolare all'impresa di Alessandria del dicem­bre 1941.
Sette tavole datate 12.10.1936 con: piano di costruzione, vista di fianco, vista dall'alto, sezione longitudi­nale, ponte di coperta, sezione orizzontale superiore ed inferiore e n.8 sezioni trasversali, oltre ad una tavola in scala 1:100 con la vista di fianco che mostra l'installazione dei contenitori per gli S.L.C. e la torretta modificata nel dicembre 1941.
La documentazione è valida anche per i battelli: Gondar, Neghelli, Ascianghi, Tembien e Durbo, realizzati dagli stessi cantieri.