IMPAVIDO - cacciatorpediniere

Lunghezza fuori tutto 131,30 m     scala 1:100

Varato il 25.5.1962 dai Cantieri Navali del Tirreno di Riva Trigoso, insieme al gemello Intrepido, realizzato dai Cantieri Ansaldo di Livorno, furono i primi Caccia lanciamissili della Marina italiana.  Pur costituendo uno svi­luppo degli Indomito, dei quali conservarono le medesime linee di carena leggermente ampliate, in effetti il Comitato Progetti Navi realizzò con essi due moderni cacciatorpediniere di Squadra in grado di assolvere tutti i molteplici compiti richiesti a tale tipo di nave.  Nave Impavido ha ammainato per l'ultima volta la bandiera il 4 luglio 1992.
In quattro tavole: piano di costruzione, vista di fianco, vista dall'alto, ponte di coperta e tughe.