CURTATONE - cacciatorpediniere (*)

Lunghezza fuori tutto 84,94 m     scala 1:50

Gruppo costituito da Curtatone, Castelfidardo, Calatafimi e Monzambano.  Varati nel 1922-23 presso i Cantieri Orlando di Livorno, dovevano costi­tuire il secondo gruppo della Classe Palestro, ma il progetto subì so­stanziali modifiche. Furono i primi Caccia italiani ad adottare gli impianti di artiglieria binati e gli impianti trinati di lanciasiluri sull'asse longitudi­nale.  Vennero declassati a Torpediniere dal 1° ottobre 1938.
Solo il Monzambano sopravvisse al conflitto e venne poi radicalmente modificato, specie nell'armamento, ma svolse una modesta attività sino alla radiazione, avvenuta nel 1951.
In cinque bellissime tavole originali: piano di costruzione, sezione longitu­dinale, soprastrutture, ponte di coperta, n.8 sezioni trasversali, sviluppo del fasciame ed elica.
Vennero armati con cannoni da 102/45 e da 76/40.