YACHT OLANDESE

La parola "Yacht" nacque in Olanda nel XVII secolo per indicare una pic­cola imbarcazione costiera costruita quasi esclusivamente per il piacere del proprietario, pur conservando le caratteristiche di altri battelli leggeri usati come esploratori, mezzi di rapide comunicazioni ecc.  Considerati i motivi di rappresentanza, quelli di maggiori dimensioni possedevano a poppa una vistosa soprastruttura con una grande camera dotata di ampie finestre e di ricche decorazioni.  Erano attrezzati con una randa a picco, senza boma, vela quadra sopra la randa e due o tre fiocchi.
Questa documentazione, tratta da un modello conservato presso il Museo Navale di Amsterdam, è composta da due tavole in scala 1:60 con: piano di costruzione, vista di fianco con piano velico, vista dall'alto, sezione longitudinale, dise­gni per realizzare il modello a tavolette sovrapposte e numerosi particolari.

I piani sono disegnati e pubblicati dall'Amm. Gay.